Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Login

logotype

Andrea, Angelo, Luca e Carlo

MigrArti, progetto vincitore dell’Avviso Pubblico

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

 

MigrArti

Progetto vincitore dell'Avviso Pubblico

Grugliasco (TO) 26 maggio
Roma 18/19 giugno
Castellammare di Stabia (NA) 25 giugno

Come ti addormentavi da piccolo? Siamo forse cresciuti troppo per ascoltare? Da un’esperienza nata in un ambulatorio pediatrico, un festival itinerante, un confronto di culture necessario che trasforma in favola le storie che non conosci.

“MAMME NARRANTI – Ci sarà una volta tour”, è nato a partire dall’”esperimento” che la fertilissima mente di ANDREA SATTA - voce e passione della band dei TETES DE BOIS, che, quando non è sul palco, veste i panni di pediatra di base - porta avanti da sette anni nel suo ambulatorio in cui, una volta al mese, invita le mamme di tutte nazionalità a una merenda per raccontare la favola con cui si addormentavano da piccole, sotto altri cieli, lontani nello spazio e nel tempo, al fine di creare conoscenza e coesione sociale a partire dalle basi, da un elemento dolcissimo che tutti condividiamo.

Questa esperienza porta già in sé l’idea di crescita, allargamento e germinazione: è infatti  cresciuta nel numero zero del Festival “Cisarà una Volta” che si è svolto a Mori nel 2015 ed è ora maturata nel Festival Itinerante “MAMME NARRANTI – Ci sarà una volta tour”, grazie anche al sostegno del MIBACT – Progetto Migrarti e alla collaborazione tra TETES DE BOIS e il TEATRO VERDE, che le storie le racconta da trent’anni con i burattini.

In “MAMME NARRANTI – Ci sarà una volta tour” le favole raccontate dalle mamme dei territori coinvolti, i laboratori, e i contributi di artisti di livello nazionale si fonderanno in un’unica narrazione nello spazio di un pomeriggio che si concluderà con una merenda multietnica al tramonto.
Dopo queste prime tre date il Festival toccherà Genova, Legnano, Firenze, Lecce, Bari, Ravenna, Cagliari, Crotone, Enna altre città ancora.
 
Preziosissimi partner del progetto, sia a livello nazionale che locale sono: Save the Children, Arci Nazionale, Associazione Culturale Pediatri, Treccani, L'Indice, Radio Rai 3, Pianoterra, Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, Questione di Sguardi, Cirko Vertigo, Unima, Ipiemme, Scuola di Babele, Comune di Grugliasco.
Su questa sua esperienza Andrea Satta ha già pubblicato due libri “Ci sarà una Volta” edito da Infinito Edizioni e “Mamma, quante storie!”, edito da Treccani, con le illustrazioni di Sergio Staino e Fabio Magnasciutti, presentato all’ultimo Salone del Libro di Torino.