Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Login

logotype

Andrea, Angelo, Luca e Carlo

Premio Musica e Cultura 2013

 

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

Cinisi 8-9 maggio 2013
35° Anniversario dell'assassinio di Peppino Impastato

LA MEMORIA E L'IMPEGNO

L’appuntamento, è dunque, in Sicilia a Cinisi (Palermo) l’8 e il 9 maggio con un programma fitto di iniziative, culturali, di formazione e informazione e musicali. L’iniziativa si apre l’8 maggio con la presentazione del rapporto “Amministratori sotto tiro”, curato da Avviso Pubblico, che illustra i tanti casi di intimidazione ad amministratori locali avvenuti nel corso del 2012 nel nostro paese, e una “veglia di preghiera per la legalità e la giustizia” presieduta da mons. Alessandro Plotti, vescovo di Trapani. Il 9 maggio, invece, alle ore 10.30 sarà inaugurata la Casa-museo Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, ristrutturata dopo il riconoscimento ufficiale di “Bene sotto tutela culturale” grazie al progetto sostenuto da Fondazione con il Sud. Per l’occasione saranno installate altre “pietre d’inciampo” dedicate a Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Boris Giuliano, Carlo Alberto dalla Chiesa, alla presenza dei familiari. Subito dopo si terrà il corteo dei ragazzi delle scuole di Cinisi che si uniranno poi agli amministratori e alle associazioni per percorrere i “cento passi” che separano Casa Memoria dalla ex casa del boss Gaetano Badalamenti, mandante dell’omicidio.  Successivamente, ci si ritroverà a Contrada Feudo presso il casolare dove venne assassinato Impastato, ora completamente abbandonato. Il corteo “storico” che da tanti anni parte da Radio Aut, a Terrasini, per arrivare a Casa Memoria avrà luogo il pomeriggio. Si chiuderà con una serata in cui verranno premiati Moffo Schimmenti, cantastorie madonita dal forte impegno civile, e i Têtes de Bois, nelle persone di Andrea Satta e Carlo Amato.


Il programma della due giorni

8 Maggio 2013

  • ore 16.00: presso l' aula Civica in Piazza V. E. Orlando Cinisi convegno sull'efficienza delle amministrazioni democratiche, organizzato dal PD di Cinisi
  • ore 18.00: Presentazione del rapporto di Avviso Pubblico "Amministratori sotto tiro" con l'intervento del presidente di Avviso Pubblico Andrea Campinoti, di Umberto Santino, di Giovanni Impastato e di alcuni Sindaci presenti alla manifestazione.
  • ore 21.00: Chiesa Redemptoris Mater in contrada Piano Peri "Veglia di preghiera per la Legalità e la Giustizia sociale", presieduta da Monsignor Alessandro Plotti, vescovo di Trapani e organizzata dall'Azione Cattolica di Cinisi.



9 Maggio 2013

  • ore 9.30: Ritrovo e partenza del corteo degli studenti dell'Ist. Comprensivo di Cinisi e di altre scuole provenienti da tutta Italia.
  • ore 10.30: " Inaugurazione della Casa-museo Casa Memoria Felica e Peppino Impastato" Interventi di: Giovanni Impastato, Rosario Crocetta, Presidente della Regione Siciliana, Claudio La Camera, Umberto Santino. Nell'occasione verranno inaugurate altre pietre d'inciampo dedicate a Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Boris Giuliano, Carlo Alberto dalla Chiesa alla presenza dei familiari.
  • ore 12,00: iniziativa pubblica in contrada Feudo presso il casolare, dove è stato assassinato Peppino Impastato, con la partecipazione del Presidente della Regione Rosario Crocetta, delle istituzioni e delle associazioni.
  • ore 14.00: Laboratori Tematici presso la sala civica del comune di Cinisi: Le parole e la geografia della mafia. Buona prassi degli amministrazioni locali (sindaci appartenenti ad Avviso Pubblico) La forza dell'ironia e della satira
  • ore 17.00 corteo in memoria di Peppino Impastato da Radio Aut a Cinisi. Conclusione e interventi finali da Casa Memoria.
  • ore 21.00: Atrio comunale di piazza Vittorio Emanuele Orlando Esibizione dei ragazzi dei laboratori di legalità all'interno del progetto "Ponte per la memoria". III° premio Musica e Cultura assegnato a Moffo Schimmenti e ai Têtes de bois con la presenza di Andrea Satta e Carlo Amato. Presentazione del libro " Musica contro le mafie" a cura di Gennaro De Rosa e Marco Ambros.

Ecco il video integrale dell'intervento di Giovanni Impastato alla conferenza stampa.