Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Login

logotype

Andrea, Angelo, Luca e Carlo

Angelo Pelini

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Angelo Pelini è nato a Roma agli inizi degli anni ’60.

Ha abitato fin dalla nascita in Via Degli Angeli, al confine fra il quartiere Quadraro e quello di Torpignattara. Suo padre si chiamava Giuseppe e sua madre si chiama Maria Maddalena. Angelo ha abitato in Via degli Angeli fino all’età di 33 anni perché poi si è sposato ed è andato ad abitare al Torrino. Ha diretto per 6 anni un coro e un tenore che ne faceva parte si chiamava Gesù. Un giorno Gesù telefonò a casa di Angelo per avere informazioni sull’orario delle prove e gli rispose papà Giuseppe. “Pronto chi è?” disse Giuseppe, “sono Gesù” rispose Gesù, “cercavo Angelo”. “Penso che non ci sia” disse Giuseppe, “ma ora chiedo a mia moglie”. Maria Maddalenaaa” urlò Giuseppe, “c’è Gesù al telefono che cerca Angelo”. “Digli che ora non c’è e che quando rientrerà lo facciamo chiamare” disse mamma Maria Maddalena. E così disse Giuseppe a Gesù.

Un altro giorno, mentre era malato con l’influenza, sua madre, per fargli un regalo, telefonò a una radio privata locale e, come si faceva all’epoca, chiese al dj di trasmettere un brano che Angelo desiderava. E come si chiamava il brano? La Vergine degli Angeli tratto dalla Forza del Destino di Giuseppe Verdi. Chiaramente il dj non ce l’aveva e all’epoca non c’era certo Internet. Il dj chiese “Come si chiama suo figlio, signora?”. “Angelo” rispose la mamma. “Angelo?” chiese sorpreso il dj, “Ma che bello! E chiede proprio La Vergine degli Angeli…”. “Mi scusi signora” continuò il dj, “ma dove abitate?”. “In Via degli Angeli” rispose mamma Maria Maddalena. Il dj non parlò più per 15 secondi. Poi disse “Non si preoccupi signora, suo figlio guarirà presto. Arrivederci.”


Nell’infanzia e adolescenza ha fatto anche il chierichetto e ha suonato tantissime volte in chiesa durante matrimoni e funerali oltre che esibirsi con la corale.

Detto questo, la cosa più sorprendente è che però ora Angelo è un ateo convinto e crede che la vita sulla terra sia stata creata da una civiltà extraterrestre e che non esiste alcun Dio ma solamente l’infinito nello spazio e nel tempo.

Angelo si è diplomato in perito elettronico negli anni ’80. Contemporaneamente ha studiato pianoforte e composizione ai conservatori di Roma e L’Aquila. Si è diplomato poi al Conservatorio di S. Cecilia in Musica corale e Direzione di Coro e in Composizione.

Ha studiato Pianoforte con Maurizio Colacicchi, Pieralberto Biondi e Vera Gobbi Belcredi. Composizione con Teresa Procaccini e Giampaolo Chiti.

Come già accennato per 6 anni ha diretto una corale alla periferia di Roma dove ha anche conosciuto quella che poi diventerà sua moglie che è musicista anche lei.

Ha eseguito anche, come pianista e/o organista, numerosi concerti di musica da camera, leggera e jazz con svariati musicisti e non.


Sa arrangiare, orchestrare e comporre musica per ogni esigenza e di svariate tipologie.
Per questo motivo ha scritto musica per teatro, documentari e film, per gruppi orchestrali classici, gruppi rock e jazz, gruppi corali professionali, dilettanti e anche per scolaresche.

Ha anche scritto e scrive musica per Rai Trade Music Publishing.

Ha insegnato svariati anni solfeggio, pianoforte, armonia e composizione sia in scuole pubbliche che private.

E’ inutile riportare tutto quello che ha fatto con i Têtes de Bois perché coinciderebbe perfettamente con il loro curriculum che potete leggere in questo stesso sito. Però si occupa per molte ore al giorno anche di tutto ciò che concerne la contabilità e l’amministrazione essendo anche il Presidente dell’Associazione Culturale Têtes de Bois ed essendo titolare delle Edizione Musicali Têtes de Bois che si chiamano, per l’appunto, Edizioni Musicali Têtes de Bois di Angelo Pelini.

 


Contemporaneamente ora svolge l’attività di insegnante di educazione musicale e sostegno nelle cuole medie avendo conseguito l’abilitazione all’insegnamento dell’educazione musicale nelle scuole secondarie di primo e secondo grado e la specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità psicofisica.

E’ anche sposato e padre di 2 figli.