Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Login

logotype

Andrea, Angelo, Luca e Carlo

Palco a pedali

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

Il primo eco spettacolo al mondo sulla bicicletta alimentato a pedali.
Per la prima volta in assoluto l’energia elettrica che illuminerà il palco e lo farà suonare sarà generata da 128 spettatori volontari, che con le loro biciclette agganciate a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo, pedaleranno per tutta la durata dello spettacolo. Semplicemente pedalando produrranno l’energia necessaria per sostenere l’intero spettacolo dal vivo GOODBIKE, un viaggio nel mondo della bicicletta tra immagini, canzoni, racconti e versi. Il Palco a pedali è un’idea di Andrea Satta dei Têtes de Bois, progettato da Gino Sebastianelli, con la collaborazione artistica di Agostino Ferrente, realizzato grazie all’Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità della Regione Puglia.

Un palco a pedali. 128 biciclette al posto delle poltrone di platea. Due amici, una coppia di innamorati, una mamma coi suoi bambini, quelli che si cercano, due che si conoscono per caso lì quel giorno, pedalano guardando lo spettacolo. Vedranno Goodbike, un viaggio tra immagini, canzoni, racconti e versi tra raggi, manubri, attese, curve amare e curve fiorite. Vieni con la tua bici la metti sui rulli e semplicemente pedala. Semplicemente produrrai tutta l’energia che illuminerà il palco e lo farà suonare. Prima volta al mondo. Fuori dal luogo comune che lo spettacolo lo fanno gli artisti sul palco e gli spettatori in platea, stavolta la retorica è stracciata dalla realtà. Se non pedali le luci si spengono e il palco rimarrà muto.